Scroll to top

Concerto e Memorial | Sito UNESCO, Petra (Giordania)


Concerto e Memorial | Sito UNESCO, Petra (Giordania)

A un anno dalla scomparsa, l’11 e il 12 ottobre 2008 nella splendida e celebre location di Petra, in Giordania, si sono tenuti un concerto tributo di beneficenza e un memoriale in onore del Maestro Pavarotti.

I più grandi artisti della musica classica e pop si sono esibiti nel giorno del compleanno del Maestro – il 12 ottobre – in ricordo del suo grande talento, in un live unico e irripetibile. Hanno partecipato: Andrea Bocelli, Josè Carreras, Plácido Domingo, Angela Gheorghiu, Andrea Griminelli, Lorenzo Jovanotti, Cynthia Lawrence, Sherill Milnes, Laura Pausini, Sting, Zucchero.

Nel corso del memoriale, tenutosi la sera precedente, hanno partecipato amici di lunga data, artisti e alcune personalità d’eccezione per portare testimonianza della grande opera umanitaria svolta dal Maestro, specialmente come Messaggero di Pace delle Nazioni Unite.

Il ricavato del concerto è stato destinato a supporto di progetti congiunti in Afghanistan dell’UNHCR (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) e del WFP (Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite). A beneficiare dei proventi del concerto è stata anche un’associazione locale impegnata nella costruzione di un centro per bambini disabili di Petra.

A ideare questo grande tributo sono state, insieme, Nicoletta Mantovani, la vedova di Pavarotti, e S.A.R. Principessa Haya, figlia del defunto Re Hussein di Giordania ed essa stessa Messaggero di Pace, che ha conosciuto il Maestro grazie alla comune passione per i cavalli, oltre che per l’amicizia che legava il tenore a suo padre.

Il governo della Giordania ha concesso l’autorizzazione a tenere il memoriale e il concerto nella location di Petra – una delle sette meraviglie del mondo e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO – in via del tutto eccezionale, per riconoscenza verso l’eccezionale figura del Maestro nel mondo della musica.

Presente al concerto anche S.M. la Regina Rania di Giordania.

Le immagini della galleria fotografica sono di ©Gianluca Naphtalina Camporesi per la Fondazione Luciano Pavarotti.
test
È stato portato alla nostra attenzione che una signora sostiene di essere nipote del Maestro Pavarotti quando in realtà non lo è.
In talune circostanze, tale persona ha presumibilmente sfruttato questo falso legame per ottenere denaro e benefici.

Se avete dubbi e desideriate verificare se certi individui siano effettivamente affiliati alla famiglia o alla fondazione Pavarotti, non esitate a contattarci scrivendo a: info@lucianopavarottifoundation.com